-20%
Casco refrigerante chemio Elastogel View larger

Kit Chemio - 5 Caschi Refrigerati - Artic Heat

784,0 €

instead of 980,0 €

Kit chemio con 5 caschi refrigeranti. Ideale per evitare la caduta dei capelli durante i trattamenti antitumorali.

More details

Spedizione entro 15 giorni

  • Retours produit

    SPEDIZIONE GRATUITA

    da 90 €
    di acquisto
  • Remboursement

    RESI DEL PRODOTTO

    reso entro 30 giorni

Il kit chemio del marchio Artic Heat comprende 5 caschi refrigerantiutili per ina seduta di chemio di 3 ore.

 Questo kit di 5 caschi chemio refrigeranti permette di mantenere il cuoio capelluto molto freddo il più a lungo possibile al fine di ridurre il rischio di caduta dei capelli causata dai trattamenti antitumorali.

Il casco refrigerante Artic Heat riduce al minimo la perdita di capelli causata dalla chemioterapia come FEC, Taxol o Taxotere!

Numerosi studi clinici hanno dimostrato che mettere in ipotermia il cuoio capelluto permette di ridurre il rischio di alopecia causata da alcuni trattamenti antitumorali.

 

Il casco refrigerante Artic Heat favorisce la vasocostrizione a livello dei bulbi capillari, e questo a partire dalla base del collo. Vale a dire che i vasi si restringono con il freddo e quindi impediscono l'ingresso di grandi molecole di chemioterapia. Questo preserva dunque la vostra capigliatura.

L'uso dei caschi refrigeranti varia in base ai protocolli di somministrazione della chemioterapia. In ogni caso è necessario:

  •         indossare il casco refrigerante 45-60 minuti prima della sessione di chemioterapia (in macchina sulla strada per l'ospedale per esempio)
  •         cambiarlo ogni ora per trarne il massimo del beneficio
  •         continuare a indossare il casco per almeno 30-45 minuti dopo la fine della chemio (o durante il viaggio di ritorno)

    Di quanti caschi refrigeranti ho bisogno?

Rispettando correttamente i tempi di posa, occorrono

  • 3 caschi refrigerantisono necessari per 1 ora di chemio,
  • 4 caschi per 2 ore di chemio,
  • 5 caschi per 3 ore di chemio.

Chiedete consiglio al vostro team sanitario per garantirne l'efficacia sulla caduta dei capelli in relazione al protocollo. L'uso del casco refrigerante dipende dal trattamento e dalla vostra sensibilità.

Controindicazione: in caso di metastasi del cuoio capelluto o di tumore non solido.

Andate nella sezione “consigli” per conoscere le procedure di utilizzo dei caschi refrigeranti Artic Heat

Prima dell’utilizzo, vogliate leggere e seguire attentamente le istruzioni d’uso del vostro casco refrigerante chemio.

  • 1° passo: Al primo utilizzo:

Immergere il casco refrigerante per 15 minuti, affinché i cristalli si trasformino in gel. Potete massaggiare un po’ il casco per far distribuire il gel uniformemente.

Una volta attivati i cristalli, estrarre il casco dall’acqua e tamponarlo con una spugna per toglierne l’eccesso. Lascialo sgocciolare appeso all'aria aperta fino a quando non esce più acqua dal casco.

  • 2° passo:  Congelamento del casco

Una volta scolato, riporre il casco nel congelatore fino al giorno antecedente la seduta di chemio.

  • 3° passo:  Il giorno antecedente la prima chemio

Il giorno antecedente la prima chemio, togliere il casco dal congelatore e lasciarlo scongelare.

  • 4° passo: Il giorno della chemio

Il giorno della chemio rimettete il casco nel congelatore per un massimo di 3 ore. Mettete a congelare anche dei siberini per trasportarefino all’ospedale i caschi refrigeranti in una borsa termica. Al momento di partire per l’ospedale, disponete i caschi nella borsa termica con i siberini.

Al termine della seduta di chemio, ripartire dal 2° passaggio.

Attenzione, ad ogni utilizzo il casco deve rimanere flessibile e non deve essere irrigidito dal freddo. Ogni casco refrigerante fornito con le istruzioni d’uso. Consultare le istruzioni dettagliate fornite con ciascun articolo.

Idrogel a base di glicerina che mantiene la sua elasticità anche a basse temperature.

Il rivestimento è in tessuto ed è dotato di mentoniera regolabile.

Noi vi raccomandiamo